top of page
  • Immagine del redattoreAntonella Sportelli

A proposito di verità del volto: pupille.



Riflessioni sul volto come maschera e menzogna. Qual è la verità del volto? Ce la spiega Joe Navarro, esperto di comunicazione non verbale che per venticinque anni è stato "la macchina della verità umana" dell'FBI.



"Nel 1989, mentre lavoravo con l'FBI a un'indagine riguardante la sicurezza nazionale, interrogai più volte una spia che, pur collaborando, era riluttante a fare i nomi dei complici. I tentativi di appellarsi al suo patriottismo e alla preoccupazione per milioni di persone che metteva in pericolo non ebbero nessun esito e ci trovavamo a un punto morto."



Web Identity - Image © Antonella Sportelli
Web Identity- Image © Antonella Sportelli


"Era essenziale identificare i complici ancora in libertà, che rappresentavano una seria minaccia per la nazione. Non avendo altra strada, Marc Reeser, un brillante analista dell'FBI, suggerì di ricorrere ai segnali non verbali, in un estremo tentativo di ottenere le informazioni che ci servivano."


"Sottoponemmo alla spia trentadue cartoncini con critti i nomi dei suoi potenziali complici e gli fu chiesto di parlare in termini generici di ogni individuo nominato. Alla vista di due nomi, le sue pupille per un attimo si restrinsero e lui socchiuse leggermente gli occhi: non era riuscito a nascondere di aver visto qualcosa che non gli era piaciuto, ma non si rese conto di aver lanciato dei segnali non verbali. Grazie al restringimento della pupilla riuscimmo a localizzare e interrogare i complici. Ancora oggi la spia ignora di averli traditi con una semplice strizzata d'occhi."


Joe Navarro, Non mi freghi, Edizione Mondolibri S.p.A., Milano, 2009.



Concludo dicendo che l'analisi delle pupille non solo è utile per il personale specializzato nella sicurezza, ma può essere considerata anche nella vita quotidiana per comprendere lo stato emotivo degli altri e nell'arte, dato che un ritratto, sia esso un dipinto o una fotografia, può suscitare emozioni di difesa o piacere in base alla rappresentazione delle pupille. È un dettaglio che dovremmo sempre tenere in considerazione se parliamo di verità del volto.


Grazie per aver visitato questo blog, saluti e a presto.


35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page