top of page
  • Immagine del redattoreAntonella Sportelli

Red Woman Gif Art

Aggiornamento: 9 ott 2023


Arte in movimento: Red Woman Gif Art. Ritratti fotografici trasformati in GIF.


Perché un titolo come Red Woman Gif Art? Perché spopolano sul WEB, da ormai molto tempo, le suggestive e incredibili immagini animate in formato GIF (Graphics Interchange Format). Si tratta, lo spiego in modo molto semplificato, di un formato digitale in cui è possibile convertire le immagini per aggiungere movimento a ciò che è statico. Artisti e gente comune hanno iniziato ad utilizzare le GIF prima per gioco e, via via, in maniera molto creativa tanto che ne è nata quasi una "nuova arte": la Motion Art.


Anche io sono rimasta affascinata e coinvolta da questo tipo di immagini, tanto da provare a realizzare un autoritratto con questa tecnica. Qui sotto vi mostro il risultato del mio primo esperimento, e mi appresto a spiegarvi la procedura che ho seguito per raggiungere questo risultato di modo che possiate, anche voi, fare qualche tentativo.



Gif Art by Antonella Sportelli
Red Woman Gif Art by Antonella Sportelli

La GIF che ho realizzato è costituita da un primo-piano di volto femminile, il mio. Ho scattato una foto per la quale ho scelto una dominanza di colore rosso fuoco, per esprimere passionalità e sensualità, e ho creato un gioco di lampi bianchi dall'effetto un po' ipnotico e surreale. Ho anche alterato i colori della foto (l'originale lo potete vedere qui in basso), sovraccaricando rossi e contrasti.


volto di donna in rosso, ritratti fotografici artistici by ArtAndFashion Sportelli
Red Woman Photo

Successivamente, utilizzando Photoshop, ho reso dinamica l'immagine salvandola in formato GIF. Se fate una ricerca su Google trovate dei semplici tutorial su come realizzare le GIF con questo software. Se non ve la sentite di usare un programma così complesso, provate a scaricare, sullo smartphone o sul PC, Plotaverse. Decisamente più semplice! Come funziona? Caricate l'immagine a cui volete donare movimento ed applicate, attraverso le semplici frecce messe a disposizione da Plotaverse, la direzione che volete imprimere a parte o a tutta l'immagine.


La cosa interessante di tutto ciò è che, anche non avendo a disposizione set fotografici o strumenti di alta tecnologia, è possibile, comunque, dare libero sfogo alla fantasia e creare qualcosa di originale. Tutto sommato, a me è bastata una webcam, neppure ad alta risoluzione, e un programma per il fotoritocco. Questo, ovviamente, è solo il primo esperimento e c'è necessità di esercitarsi per migliorare la qualità della GIF, ma è senza dubbio stimolante creare utilizzando le nuove tecnologie.


Un saluto, un abbraccio e alla prossima! :)


P.S.: chi desidera rimanere aggiornato/a sui prossimi articoli, può iscriversi a questo Blog.


80 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page