top of page
  • Immagine del redattoreAntonella Sportelli

GIF by George RedHawk e testi da Cavie di Palahniuk

Aggiornamento: 24 ott


Brani e frasi tratti dal romanzo Cavie, di Chuck Palahniuk, illustrati dalle GIF di George RedHawk.

Arte delle parole e arte figurativa in movimento messe insieme. Il tema di fondo del romanzo di Palahniuk è quello di una ragazza e la maschera che viene fatta partendo da suo volto. Le GIF di RedHawk, l'artista che ha lanciato la Motion Art, sono perfettamente attinenti al tema sviluppato dal noto scrittore.

Detto ciò, non mi resta che augurarvi buona visione, buona lettura e buon divertimento!


RedHawk Gif

"Inginocchiata accanto al manichino, premendogli sul petto le dita laccate di rosso, la direttrice del dipartimento, direttrice Sedlak, disse che il viso delle bambole Betty Respiro è sagomato sulle fattezze della maschera mortuaria di una ragazza francese.

"È una storia vera" disse al gruppo.

Questa faccia che vedete qui per terra è la faccia di una suicida ripescata dall'acqua un secolo fa. Con le stesse labbra blu del manichino. Lo stesso sguardo ficco e spento. Tutte le bambole Betty Respiro sono modellate sul volto di un'unica giovane donna che si butta dalla Senna.


George RedHawk surreal gif art


Se quella ragazza sia morta per amore o solitudine, non lo sapremo mai. Ma gli investigatori della polizia usarono del gesso per ricavare un calco del suo viso morto e farne una maschera, per tentare di scoprire il suo nome, e decenni dopo un fabbricante di giocattoli entrò in possesso di quella maschera e la usò per modellare il viso della prima Betty Respiro.



digital art - face mask

Malgrado il rischio che un giorno qualcuno, in una scuola o in una fabbrica o nell'eserciti, potesse chinarsi sul manichino e riconoscere il corpo defunto da tempo della sorella, madre, figlia, moglie, quella stessa identica ragazza morta cominciò a essere baciata da milioni di persone. Per generazioni, milioni di estranei hanno premuto le loro labbra sulle sue, una copia esatta di quelle labbra morte affogate. Per i secoli a venire, in tutto il mondo, la gente continuerà a tentare di salvare la stessa identica donna morta.

Quella donna che voleva soltanto morire.

La ragazza che divenne un oggetto.

Quest'ultima cosa non la dice nessuno. Ma nemmeno ce n'è bisogno."


Chuck Palahniuk, Cavie, Arnoldo Mondadori Editore, 2005.

Le immagini artistiche qui proposte sono state realizzate da Werner Hornung ed animate, come già specificato, da George RedHawk.


P.S.: chi desidera rimanere aggiornato sui prossimi articoli può iscriversi a questo blog. Grazie e un abbraccio a tutti.


59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page