• Antonella Sportelli

Anton Pevsner - Lo scultore russo e il Costruttivismo dei Movimenti d'Avanguardia.


Anton Pevsner, scultore russo nato ad Orel nel 1886, spentosi a Parigi nel 1962. Insieme al fratello Naum Gabo (Brjansk 1890 - Waterbury 1977), Pevsner fu tra i promotori del Costruttivismo, uno dei Movimenti Russi d'Avanguardia fiorenti nella scia di Cubismo e Futurismo.


Il Movimento Costruttivista era stato promosso da Tatlin e si distingueva da altri affini nel rigetto della figurazione per la preoccupazione di inserire il rinnovamento della visione spaziale operato da Cubismo e Futurismo in un ambito più pratico e di libera interpretazione.


Anton Pevsner, scultura, Costruzione nello Spazio
Anton Pevsner - Costruzione nello Spazio


È caratteristico il suo opporsi all'astrazione intesa come "spiritualità" (elemento al quale fa forte riferimento Wassily Kandinsky nel suo libro Lo spirituale nell'Arte), in nome di quel "realismo" cui Naum Gabo e Anton Pevsner, rientrati a Mosca nel 1917, intitoleranno il loro manifesto di rilancio del Costruttivismo. Ma si sa come le autorità politiche dell'URSS, dopo un periodo di iniziale favore, abbiano colpito di scomunica ideologica le correnti d'Arte d'Avanguardia in nome di un "realismo" inteso in modo ben differente da quello teorizzato da Pevsner e dal fratello. Il loro manifesto è del 1920, ma già nel 1921, Pevsner (come Gabo, Kandinsky, Lissitzky, ecc.) è costretto a lasciare la Russia. Mentre Gabo si stabilirà a Berlino, Anton proseguirà per Parigi, dove fisserà la propria residenza e dove si svolgerà, da allora in poi, la sua attività.


Pevsner, pur negli articolati sviluppi di molti anni di lavoro, rimane sostanzialmente fedele all'idea di un'arte che, utilizzando le scoperte della scienza e della tecnica moderne, se ne serve liberamente per continuare la produttività della natura attraverso la libera invenzione umana; onde quel carattere di matematico rigore che presentano le sue "costruzioni", spesso avvicinate ai modelli plastici ottenuti con la traduzione geometrica di espressioni algebriche. Ma, in realtà, le sue sono opere attentamente liriche, in cui il rigore e l'invenzione si fondono mirabilmente, come in Costruzione a Spirale, Mondo, Monumento Simboleggiante la Liberazione dello Spirito, Fenice, Visione Spettrale, Proiezione Dinamica, ecc.


Anton Pevsner , Proiezione Dinamica, scultura
Anton Pevsner - Proiezione Dinamica

7 visualizzazioni0 commenti