• Antonella Sportelli

La Loggia della Signoria - Firenze


L'elegante ed ariosa Loggia della Signoria di Firenze, collocata nell'omonima Piazza della Signoria, è un raro esempio di tardo goticismo, con preannunzi rinascimentali. Fu detta anche Loggia Lanzi, perché vi fecero stanza i Lanzichenecchi al tempo del Granducato, e Loggia dell'Orcagna, in seguito ad un supposto disegno del maestro; ma fu dovuta agli stessi architetti preposti alla costruzione della Cattedrale, e cioè: Benci di Cione, Simone Talenti e altri, durante gli anni 1376- 1382.


Firenze, architettura, scultura, Loggia della Signoria
Loggia della Signoria - Perseo - Benvenuto Cellini - Firenze

Ai lati della gradinata, due leoni di marmo, di cui uno più antico e l'altro del Vacca (1060), delimitano l'accesso. Sotto la Loggia sono raccolte sculture antiche romane e opere di scultori del 500 fiorentino. Fra queste, nell'arco di sinistra, il Perseo, capolavoro in bronzo di Benvenuto Cellini (1553); in quello di destra, il Ratto delle Sabine del Giambologna (1583); Ercole e il Centauro, dello stesso Giambologna (1599); il gruppo Menelao e Patroclo, è una copia restaurata da un originale greco del IV secolo A.C. e il Ratto di Polissena, opera dell'800 dello scultore Pio Fedi (1866).


Clicca qui per ritrovarti catapultato davanti alla Loggia della Signoria - Virtual 3D.


Firenze, scultura leone, Loggia della Signoria
Leone in marmo - Loggia della Signoria - Firenze

sculture Loggia della Signoria Firenze
Il Ratto di Polissena - Pio Fedi - Loggia della Signoria - Firenze

Firenze, scultura, Gimabologna
Ercole e il Centauro - Giambologna - Loggia della Signoria - Firenze

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti